Cari amici, spero che in questo blog troverete notizie per orientarvi nella scelta di un buon allevamento. Troverete anche tantissime foto dei cavalier king della Domus Aventina di Roma, allevamento da cui proviene il mio Scott.
Se la lettura di quanto scriverò aiuterà qualcuno a non soffrire per la morte o le malattie del cucciolo incautamente acquistato, sarà per me fonte di immensa gioia.

Cristina
Per gli appassionati di questa razza segnalo anche Il Cavalier King Charles Spaniel FORUM dove oltre a stare piacevolmente in compagnia scambiandoci notizie e foto, si possono trovare utili informazioni per crescere in modo corretto i nostri Cavalier, approfondimenti su malattie, vaccinazioni, eventuali pericoli da evitare per la loro salute e tutto ciò può servirci nella nostra vita con loro.

Apri Il Cavalier King Charles
Spaniel FORUM in finestra pop-up
( non abilitato per Internet Explorer )

E il sito Conoscere il Cavalier King:consigli, salute, bellezza dove troverete tutti gli argomenti trattati in questo blog e molto altro...un punto di informazione completo sul Cavalier King Charles Spaniel.

Vi aspettiamo!

Ultimi post di Cavalier King Charles Spaniel

martedì 24 aprile 2012

Tutta colpa del Lisozima

Che ci fa un Bichon Frise su un blog che parla di Cavalier King?
Lo ospitiamo perchè in questa razza sono ancora più evidenti le macchie bruno rossastre che si formano sul pelo bianco sotto gli occhi e intorno alla bocca.
La colpa è del Lisozima!

Questo enzima scoperto nel 1922 da Fleming, espleta un'azione antimicrobica, grazie alla capacità di idrolizzare i peptidoglicani che costituiscono la parete batterica (la parola lisozima deriva dal greco: liso = che taglia e   zimo = enzima). In seguito alla lesione di questa struttura meccanicamente resistente, la cellula batterica richiama acqua fino a scoppiare.
Non a caso, il lisozima viene abbondantemente secreto nelle regioni corporee maggiormente esposte al contatto con patogeni (cavo orale e congiuntiva).
Il lisozima ha però anche un'altra azione, "scioglie" il pigmento che colora il pelo e il colore marroncino che vediamo non è altro che il colore naturale del pelo, particolarmente evidente nei cani con mantello bianco.
Sui rimedi per le macchie prodotte da una lacrimazione abbondante potete trovare notizie dove parlo degli occhi, qui parlerò di quelle dovute alla salivazione.
Cosa stimola una salivazione abbondante?


  • Il cibo, soprattutto l'aspettativa del cibo
  • la nausea
  • Lo stress ( contatto con altri cani, odori particolari e lo stress propriamente detto, cioè quando il cane è a disagio)
Il rimedio consiste nell'asciugare le parti bagnate dalla saliva, se possibile pulirle con un panno bagnato, in modo da non permettere al lisozima di rimanere troppo tempo a contatto con il pelo.
Purtroppo in una zona vicina alla bocca non è possibile usare rimedi esterni, ma un'accurata pulizia riesce a limitare queste antiestetiche macchie.