Cari amici, spero che in questo blog troverete notizie per orientarvi nella scelta di un buon allevamento. Troverete anche tantissime foto dei cavalier king della Domus Aventina di Roma, allevamento da cui proviene il mio Scott.
Se la lettura di quanto scriverò aiuterà qualcuno a non soffrire per la morte o le malattie del cucciolo incautamente acquistato, sarà per me fonte di immensa gioia.

Cristina
Per gli appassionati di questa razza segnalo anche Il Cavalier King Charles Spaniel FORUM dove oltre a stare piacevolmente in compagnia scambiandoci notizie e foto, si possono trovare utili informazioni per crescere in modo corretto i nostri Cavalier, approfondimenti su malattie, vaccinazioni, eventuali pericoli da evitare per la loro salute e tutto ciò può servirci nella nostra vita con loro.

Apri Il Cavalier King Charles
Spaniel FORUM in finestra pop-up
( non abilitato per Internet Explorer )

E il sito Conoscere il Cavalier King:consigli, salute, bellezza dove troverete tutti gli argomenti trattati in questo blog e molto altro...un punto di informazione completo sul Cavalier King Charles Spaniel.

Vi aspettiamo!

Ultimi post di Cavalier King Charles Spaniel

lunedì 23 aprile 2012

I pericoli della spiaggia

Purtroppo sul nostro territorio nazionale le spiagge aperte ai cani sono poche.
Se si vuole portare il peloso al mare con noi, non resta altro che recarsi nei tratti di spiaggia libera, oppure portarcelo fuori stagione balneare.
I pericoli che corre un cane al mare sono diversi, ma alcuni con qualche attenzione si possono evitare, questo di cui vi voglio parlare è invece un pericolo inaspettato e...TRAGICO!
Le spiagge libere purtroppo non godono di una manutenzione che le rende pulite e sicure, prive di sporcizia e di una gran quantità di cose portate dalla risacca del mare a riva...plastica , lattine, oggetti di tutti i tipi, oltre a alghe, legni, addirittura siringhe e....AMI DA PESCA!
Vi copio l'esperienza e i consigli di chi ci è passato:

Si vede chiaramente l'amo nella radiografia
"Cari amici, aggiungo una ulteriore testimonianza riguardo la pericolosità degli ami abbandonati sulle spiagge. Eravamo in vacanza a giugno io , mia moglie e Gozzilla (il nostro amato pinscher nano ) nella zona di Porto Torres (Sassari). Un giorno in spiaggia mi sono accorto che il cane stava masticando qualcosa e ho notato un filo da pescatore che pendeva dalla bocca. Individuata subito la gravità del problema ho fatto una corsa dal veterinario più vicino cercando di evitare che il cane ingoiasse definitivamente il filo. Per nostra fortuna l'esperienza del veterinario che ha operato decine di casi simili, ci ha evitato un intervento chirurgico doloroso e delicato, costoso e con un decorso post operatorio estremamente fastidioso per l'animale. L'amo era già nello stomaco (vedi radiografia) e sono riusciti ad estrarlo infilando in anestesia totale un sondino (in pratica un tubicino elastico di gomma) seguendo il filo da pescatore, disincagliandolo e tirandolo su delicatamente dopo averlo infilato nel tubicino. Alla fine Gozzillina se l'è cavata con una settimana a base di antibiotici e 15 giorni di antiemorragici, ma in pratica stava benissimo.



A proposito di tale episodio vorrei dare alcuni preziosi suggerimenti che possono fare la differenza (a detta dello stesso veterinario):
a) NON TIRATE IL FILO. L'amo potrebbe essere agganciato allo stomaco o all'esofago e tirare complicherebbe ulteriormente la situazione oltre a provocare una pericolosa lacerazione interna.
b) NON TAGLIATE IL FILO. E' un errore che fanno in molti ma che rende impossibile estrarre l'amo senza poi dover intervenire chirurgicamente.


Giorgio S., 15 luglio 2007
Un appello ai pescatori.
State già uccidendo i pesci i quali hanno diritto di vivere tranquilli nel loro habitat: volete ferire/uccidere anche i nostri cani ?
NON LASCIATE AMI, SOPRATTUTTO CON ESCHE INFILZATE A BASE DI PESCE (che potrebbero risultare un boccone gradito per vari tipi di animali) IN SPIAGGIA ! ANCHE LE PERSONE POTREBBERO FERIRSI !!!
da  http://www.dogwelcome.it/

Spero che questo consiglio non debba MAI esservi utile,ma tenetelo a mente!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie della visita e del commento, torna a trovarci!