Cari amici, spero che in questo blog troverete notizie per orientarvi nella scelta di un buon allevamento. Troverete anche tantissime foto dei cavalier king della Domus Aventina di Roma, allevamento da cui proviene il mio Scott.
Se la lettura di quanto scriverò aiuterà qualcuno a non soffrire per la morte o le malattie del cucciolo incautamente acquistato, sarà per me fonte di immensa gioia.

Cristina
Per gli appassionati di questa razza segnalo anche Il Cavalier King Charles Spaniel FORUM dove oltre a stare piacevolmente in compagnia scambiandoci notizie e foto, si possono trovare utili informazioni per crescere in modo corretto i nostri Cavalier, approfondimenti su malattie, vaccinazioni, eventuali pericoli da evitare per la loro salute e tutto ciò può servirci nella nostra vita con loro.

Apri Il Cavalier King Charles
Spaniel FORUM in finestra pop-up
( non abilitato per Internet Explorer )

E il sito Conoscere il Cavalier King:consigli, salute, bellezza dove troverete tutti gli argomenti trattati in questo blog e molto altro...un punto di informazione completo sul Cavalier King Charles Spaniel.

Vi aspettiamo!

Ultimi post di Cavalier King Charles Spaniel

lunedì 22 febbraio 2010

Un dolce Cavalier King

Mi chiamo Giusy l’amore per i cavalier king è nato per puro caso io questa razza non la conoscevo,non ne avevo mai sentito parlare.
Tutto è iniziato nell’estate del 2006 quando assieme a mio marito abbiamo deciso di adottare un cane. Eravamo in vacanza a Bibione stavamo passeggiando quando all’improvviso abbiamo visto un cagnolino con la sua padrona ed è stato amore a prima vista. Ci siamo avvicinati per chiedere informazioni e se potevamo accarezzarlo e subito il carattere di questa razza è stato evidente. Ci ha fatto un sacco di feste come se ci conoscesse da sempre e ci ha colpito il suo musetto dolce con quegli occhioni grandi,ce ne siamo perdutamente innamorati e così senza alcun dubbio abbiamo deciso che il nostro cane sarebbe stato come quello, e per la prima volta abbiamo sentito il nome Cavalier King.
Abbiamo cominciato a navigare su internet cercando siti che parlavano di questa razza e a comprare libri per informarci il più possibile sulle sue caratteristiche e conoscere il più possibile il Cavalier. Ormai eravamo ansiosi di avere il nostro cucciolo a casa e abbiamo cominciato ad informarci sugli allevamenti dove poterlo trovare perché volevamo essere sicuri di rivolgerci ad un allevatore serio. Abbiamo avviato i primi contatti,ma all’inizio abbiamo avuto un po di sconforto perché ci sembrava che ci venisse chiesta una cifra troppo elevata essendo allora profani della materia. Continuando le ricerche ci siamo rivolti ad un allevamento amatoriale di Roma che ci sembrava serio. Devo dire che per nostra fortuna al momento era sprovvista di cuccioli e ci ha indirizzato verso un altro allevatore suo conoscente di nome Francesco Di Pietro titolare della Domus Aventina. Ed è così che abbiamo conosciuto Francesco il primo papà della nostra Daisy. Lo abbiamo contattato telefonicamente e a primo impatto ci è parsa una persona molto seria e competente e perciò abbiamo deciso di prenotare alla Domus Aventina il nostro cucciolo.
Daisy è nata il 2 ottobre 2006 da Stonehill’s Jolly Good Fellow e da Claretta della Vecchia Fattoria.
Data la lontananza, noi abitiamo a Padova, non avevamo mai visto la nostra piccolina ci siamo fidati ciecamente di Francesco e non ce ne siamo mai pentiti. Finalmente è arrivato il momento tanto atteso di portare Daisy a casa.
Purtroppo il quel periodo avevo subito un piccolo intervento al piede e non potei recarmi a Roma a prendere Daisy. Francesco si è offerto di venire lui stesso a portarcela perché ormai era rimasta sola, i suoi fratellini e sorelline erano già tutti presso le loro famiglie adottive e lei avrebbe sofferto a rimanere sola. Quando Francesco ci ha messo tra le braccia quel batuffolo peloso è indescrivibile l’emozione che abbiamo provato. Abbiamo ricevuto da lui tutte le indicazioni e i consigli su come comportarci,ci ha detto che potevamo contare su di lui ogni volta che ne avevamo bisogno ed è stato così. Era la prima volta che vedevamo Francesco, sentendolo parlare abbiamo capito che per lui fare l’allevatore non era solo un lavoro ma che curava e amava tutti i suoi cuccioli con vera passione.
Daisy si è ambientata subito nella sua nuova casa. Fin dalla prima sera è stata bravissima,ha dormito da sola nella sua cuccia senza fare un lamento. Ha imparato subito a fare i suoi bisognini sulla traversina non ha mai sporcato in casa neanche quando rimaneva per qualche tempo da sola e a circa 6 mesi ha cominciato a fare tutto fuori casa. E’ stato subito evidente il suo carattere dolce, affettuoso, festoso con tutti. Appena fatto tutti i suoi vaccini abbiamo cominciato a portarla fuori ed ha subito socializzato con i suoi simili e con le persone, correva verso tutti quelli che si incontrava per fare le feste. A casa era un piacere stare con lei quando ci sedevamo sul divano ci saltava addosso ci dava tanti bacini dimostrandoci tutto il suo affetto. Crescendo il suo carattere non è cambiato minimamente, neanche dopo che è stata sterilizzata, si è solo calmata un pochino.
Daisy è diventata subito la star della frazione dove abitiamo penso che non ci fosse persona che non si fermasse per accarezzarla e informarsi sulla razza che da noi non è molto conosciuta.
Con Daisy non abbiamo mai avuto problemi di nessun tipo,la sua salute è sempre stata buona. Ecco perchè l’importanza di scegliere un allevamento serio che ti dia tutte le garanzie. Noi siamo stati fortunati a conoscere Francesco Di Pietro e l’abbiamo apprezzato ancora di più quando abbiamo visitato il suo allevamento alla festa che ha organizzato per radunare i cavalier nati alla Domus Aventina.
Adesso Daisy ha 3 anni e mezzo,averla per casa è una gioia immensa, la sua presenza ci ha aiutato a superare anche dei momenti difficili. Ormai non potremmo più concepire la nostra vita senza di lei quando conosci un cavalier te ne innamori perdutamente perché è troppo grande l’amore che ti dà ed è per questo che abbiamo pensato di dare una sorellina a Daisy e speriamo arrivi presto.

 
Daisy a 2 mesi e mezzo



Daisy cresce



Daisy a 7 mesi



Daisy a 3 anni



Daisy alla Festa della Domus Aventina

 
Daisy com'è oggi



Giusy e Daisy

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie della visita e del commento, torna a trovarci!